La Storia della Casa del Padre Celeste - Casa del Padre Celeste

Vai ai contenuti

Menu principale:

La Storia della Casa del Padre Celeste

L'Associazione

LA CASA DEL PADRE CELESTE

La Nostra Storia...
(Nella foto il terreno prima dell'inizio dei lavori)



Questo progetto nasce alcuni anni fa dall'intuizione di realizzare una
Struttura di Ospitalità per i "figli derelitti del Padre" quale risposta immediata
e temporanea per coloro che presentano bisogni impellenti di ospitalità,
assistenza, accudimento ed ascolto.


Ad un certo punto della storia si presenta una donazione di un appezzamento
di terreno di circa un ettaro, (quel terreno era stato parte di una proprietà
assai più grande della Pontificia Opera Propaganda Fide, che l'aveva
venduto pochi anni prima a privati) a cui si associa poco dopo l'acquisto
di un terreno, che insieme costituiscono oggi una proprietà di circa
quattro ettari in una posizione stupenda tra le colline dell'entroterra di
San Vincenzo e il mare.

Si realizza attorno a questo progetto un interesse particolare che in un primo
momento è locale, dai confini parrocchiali, per ampliarsi, piano piano, anche a
molte altre persone che conoscono la Parrocchia di Sant'Alfonso Maria De
Liguori (Diocesi di Massa Marittima - Piombino) magari per averla incontrata
trascorrendovi le vacanze estive.

Oggi sono tanti i gruppi di preghiera in varie Diocesi italiane che sostengono
il progetto di quest'Opera: le comunità di Roma Ciampino, L'Aquila,
Marsala, Valledolmo, Pistoia, Montecatini, Quarrata, Trapani,
Rocca di Papa, Grottaferrata, Giulianova, Conversano
Mazara del Vallo e San Vincenzo
ne sono un esempio.


Il disegno si definisce con il tempo;
I problemi di edificazione pare siano insormontabili.
Il piano regolatore del Comune di San Vincenzo non
prevede edificazioni su quel territorio;
Il lavoro paziente e costante del
parroco fa si che nei tempi stabiliti l'Amministrazione comunale modifichi
le norme e finalmente il 31 gennaio 2007 iniziano i lavori di edificazione.


La casa di accoglienza prende il nome di "
Casa del Padre Celeste"alla
cui realizzazione e gestione provvede oggi l'
Associazione di volontariato
"Casa del Padre Celeste".

Il progetto è impegnativo: la struttura è composta da ben quattro edifici
tra loro collegati e costituiti da
40 camere, un refettorio con annessa cucina,
un salone polifunzionale, servizi ambulatoriali vari, un auditorium di
circa 200 posti e una cappella.

L'Opera è strutturalmente progettata anche
per favorire momenti di aggregazione, confronto e formazione per varie
Istituzioni, associazioni e gruppi che ad essa si rivolgeranno.


Ma quali sono o quali possono essere le necessità della nostra società a
cui quest'Opera tenterà di dare una risposta o un sollievo ?


Miseria, abbandono, dipendenza, accattonaggio, solitudine, handicap,
che oggi definiamo "
disagio sociale", sono le sfide dell'intervento a cui
questa Opera risponderà potendo fornire un sollievo momentaneo a quanti
non riescono a stare dentro la storia, o meglio a quanti la società tiene
fuori dalla propria storia.

La presenza della
Casa del Padre Celeste fornirà momenti di riflessione
a quanti la conosceranno o ne sentiranno parlare, a quanti chiederanno
aiuto, a quanti la verranno a visitare, a quanti vorranno fare un'esperienza
forte di volontariato e a tutti coloro che contribuiranno alla sua gestione e
amministrazione.

Già da ora, coloro che transitano dalla variante Aurelia
(S.S. 1) in direzione Livorno, poco prima della galleria di San Vincenzo
,
possono vedere alla loro destra, illuminata dalle prime ore della sera, una grossa Croce
che indica il terreno dove sorge l'Opera "Casa del Padre Celeste".
Una Grande Croce Illuminata alta più di 15 Metri :


"
LA CROCE GLORIOSA "




A tutti Voi che avete letto queste righe sono richiesti due impegni :

Il primo è quello di dedicare un pensiero particolare a questa Opera di
accoglienza e di recupero e a coloro che si adoperano per la sua realizzazione

Il secondo è quello di diffondere ad amici e conoscenti questa iniziativa,
affinché divenga la materializzazione del coinvolgimento e della
solidarietà di tante persone in tanti luoghi diversi.

Coloro che sono interessati a conoscere ulteriori informazioni sull'Opera
possono inviare una mail a info@casadelpadreceleste.it

Coloro che vogliono contribuire alla realizzazione dell'Opera lo possono
fare facendo un versamento sul c/c postale n. 57123499 con causale
"per realizzazione Casa del Padre Celeste".

Vi ricordo che è possibile donare il 5xmille, cliccate qui per sapere come.


Nella foto la Casa del Padre Celeste con simulazione al computer


Ed il Plastico in 3D della Casa del Padre Celeste

 
Torna ai contenuti | Torna al menu